Hai detto solo colleghi?

31 gennaio 2019.

È mezzanotte e mezza e mi sono appena messa a letto. Tecnicamente è già domani ma per me è ancora oggi. È stata una giornata lunga ed emotivamente molto intensa. Chissà se riuscirò a finire questo articolo o se mi addormenterò prima di mettere l’ultimo punto. Poco male, domani sono a casa tutto il giorno e avrò tutto il tempo per scrivere… in effetti per i prossimi 12 giorni sarò a casa e avrò tutto il tempo per fare tutto.

Non mi sembra vero avere del tempo per me.

Non mi sembra vero potermi riposare.

Non mi sembra vero cambiare lavoro.

Non mi sembra vero non vedervi più.

3 anni e 13 giorni fa entravo nel mio nuovo ufficio, nella nuova azienda e sulla mia scrivania trovavo un cartello con scritto ‘Welcome Valeria’. Fin da subito avevo avuto un assaggio di che persone avrei trovato.

Non pensavo che 3 anni e 13 giorni dopo avrei salutato quell’ufficio, quella scrivania ma soprattutto quelle persone con tanta tristezza dentro.

Oggi ho salutato tutti voi amici miei, persone meravigliose che ho avuto la fortuna di incontrare, ed è stata dura dirvi addio. È stata dura pensare che domani alle 8 non entrerò da quella porta e non vedrò il bellissimo sorriso della mia Alicetta che mi dice “buongiorno Bubu!”. Non saluterò entrando in ufficio la piccolina, Elisa, o Franca che mi guarderà di che colore sono vestita, non passerò vicino alla scrivania di Luigi salutandolo ancora tra me e me, non poggerò la mia roba salutando le Alessie, Sarina, Lorenza, Stefania e lui, Alberto, il collega che è stato la mia forza lavorativa nell’ultimo anno e che è diventato per me la conferma che l’amicizia tra uomo e donna può esistere, eccome. Non saluterò Sergio, il mio dirimpettaio, col quale spesso siamo regrediti allo stato di bambini delle elementari tirandoci addosso gomme, palline di carta e qualsiasi cosa ci capitava tra le mani. Sergio, che voleva entrare da protagonista nel mio blog, chissà se da co-protagonista andrà bene lo stesso. Poi non andrò di là salutando i ragazzi della produzione e fermandomi da Teddy per l’abbraccio del buongiorno, quegli abbracci che pian piano sono diventati forti, fortissimi, dentro e fuori e che mi mancheranno un sacco. Non entrerò in ufficio assistenza sbattendo i pugni sul tavolo e facendo ridere i miei ragazzi, Massimo, Mirko, Jacopo, che tanto ormai hanno capito che non sono arrabbiata davvero ma che faranno comunque finta di crederci, come ogni giorno. Non mi fermerò a dare il buongiorno al Minion e non uscirò da quella stanza come minimo con un bel ‘va in mona’ (tipica espressione veneta) in saccoccia. Non tornerò in ufficio dove nel frattempo sarà arrivato il mio compagno di banco, Samer, che come ogni mattina si lamenterà di non aver dormito e che si dimenticherà di ordinare il pranzo… Santa Alice che glielo ricorda. E poi non ci sarà Daniela che arriverà alle 8.30 con la sua carica e che entrando col suo saluto energico sveglierà tutti dall’assopimento della prima mattina. Daniela che mi ha portato qua e che mi ha dato la possibilità di vivere tutto questo: Blondie, non ti ringrazierò mai abbastanza. Domani non ci sarà neanche il caffè delle 10.30 con quelli del R&D, misteriose entità dotate di cervelli superiori alla media segregati in quei piani alti dove l’unica luce che vedono è quella di Chiara! Quel caffè che da quando il mitico Casara ci ha salutati è diventato più tranquillo forse ma che mi ha dato la possibilità di conoscere molti di voi, anche chi prima di me ha preso altre strade.

Domani non farò nulla di tutto questo e non me ne rendo conto.

Stasera sono uscita dalla porta con in mano il mio scatolone (come l’amico Davis voleva vedermi fare) e ho fatto per l’ultima volta quella scalinata dove mesi fa ho passato le pause pranzo più belle che si possano immaginare, parlando di calzini corti, di calzini lunghi, di calzini bianchi, parlando di tutto e di niente, perdendomi in due occhi azzurri come il mare. Perdendomi completamente.

Domani non ci sarete più voi, domani semplicemente mi ricorderò di voi.

Ad maiora, amici!

2 commenti Aggiungi il tuo

  1. Zyggy ha detto:

    Anche tu ci mancherai molto Valery. Ti auguro ogni bene.
    Ps: chiaramente continuerò a seguirti

    Piace a 1 persona

    1. ler207 ha detto:


      Fai il bravo!

      "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.