Shit happens, kindness too!

È una serata fredda e umida a Parigi, di quelle che ti aspetteresti ad ottobre e non di certo il 3 di maggio. Non ha ancora smesso del tutto di piovere, l’asfalto è bagnato e c’è nell’aria quell’odore di pioggia che sembra rendere tutto ancora più freddo. Sto camminando verso l’hotel, conosco la zona, venivo qui 2 volte l’anno fino a poco tempo fa. Imbocco la via dell’hotel. Qualche decina di metri avanti a me un tipo bizzarro passa da una parte all’altra della strada finché si gira e vede me dietro. Non c’è nessuno per strada, non è ancora buio ma la luce non è di certo quella ancora chiara del tramonto. Il tizio si gira e torna indietro, verso di me, ma dall’altra parte della strada. Io tentenno, è strano, mi mette ansia, in giro non c’è nessuno. Fingo di guardare una vetrina, lui si ferma e finge di mettersi a posto il giubbino, forse per vedere se io continuo per la mia strada. Decido di non rischiare, di girarmi, tornare indietro e, voltato l’angolo, mi metto a leggere il menu di una brasserie finché non lo vedo allontanarsi e andarsene da un’altra parte. Solo allora decido di riprendere i 200 metri di strada verso l’hotel. Ma è in quel momento che sento una voce dietro di me che mi chiama. Mi giro, e vedo un signore appena uscito dalla brasserie, forse il gestore, che mi dice “Signora, l’ha importunata? Le ha detto qualcosa?” Lo guardo interrogativa. Lui continua “ho visto il tizio, le ha detto qualcosa?”
“No- rispondo- ma era strano, j’ai eu peur, ho avuto paura”.
“J’ai bien vu ca, ho visto!” Mi risponde. “La prossima volta venga dentro, non si faccia problemi, davvero”
Lo ringrazio di cuore, lo saluto e continuo la mia strada verso l’hotel pensando che per fortuna succedono ancora cose cosi. Per fortuna ci sono ancora persone che escono nel freddo di una serata di pioggia per chiederti se va tutto bene e offrirti il loro aiuto.

20180610_190240.png

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.